giovedì 6 dicembre 2007

"Ma... la tesi ?!?"

Questa è la fatidica domanda che mi sono sentita porre durante il coffee break di ieri.
... Da chi ?!? Ma ovviamente dall'unica persona che NON dovrebbe chiedermelo (perchè, teoricamente, costantemente informata e resa partecipe dalla sottoscritta): LA MIA RELATRICE !!! AAAARGH !!!
Peccato che... ehm... non abbia più ricevuto notizie concrete a riguardo.
Quando la vedo le racconto un sacco di cose: i corsi che seguirò, le ricerche in biblioteca, tutto il materiale recuperato e le idee per gli argomenti da trattare. Insomma, evito accuratamente una cosa sola: quello che REALMENTE ho scritto. Ovvero, 8 pagine... create dopo sapiente copia-incolla... e, detto tra di noi, manco mi piacciono.
Io ci provo a scrivere, giuro... ma mi sembra di dover fare una cosa così importante (lo so che poi conterà poco nella mia vita, ma sono ancora nella fase in cui sogno di fare un bel lavoro) che ogni frase risulta troppo stupida.
Per di più, mi rendo conto che il solo "copia-incolla" non potrà risolvermi la vita e dovrò anche tirare fuori qualcosa di mio... Scrivere mi piace (non so se si era capito), ma questa è una roba seria... mi fa paura !!!
Insomma, siamo all'anarchia: la tesi ha preso il sopravvento e sta mettendo in soggezione l'autrice... AIUTO !!!
Uff... per tirarmi su di morale stasera torno a interpretare la "Babysitter per caso"... a dire il vero sarà una doppia interpretazione: dalle 16.30 alle 19.30 sono con la bimba "grande" e dalle 20 a non si sa quando sono con gli altri due cuccioli. Che bella giornatina !!!
Tra l'altro il gonfiore non è ancora sparito del tutto e sono decisamente dolorante... mmmh... credo proprio che la baby non avrà voglia di giocare oggi... no, no, no...

1 commento:

Patty ha detto...

Well written article.